Blog

Spaghetti al sugo con polpette

Tags: ricetta, spaghetti, eventi

La ricetta (e qualcosa in più)

La settimana di San Valentino merita un trattamento speciale che, in casa miscusi, significa pasta romantica: spaghetti al sugo di pomodoro con polpette alla Lilli e il Vagabondo.

Siamo sicuri conosciate a memoria la scena, ma non ci si stanca mai di rivederla:

 

Oltre a essere il piatto degli innamorati, gli spaghetti con le polpette sono anche una ricetta completa perché contengono i carboidrati della pasta e le proteine della carne.

Noi ve li cuciniamo nei nostri ristoranti fino a domenica ma, se la sera di San Valentino invece di uscire voleste rimanere a casa con la vostra dolce metà, li potete ordinare anche su Glovo e goderveli senza abbandonare Netflix e divano.

 

Ricetta per gli spaghetti al sugo con polpette

RICETTA MOLTO FACILE x4 amici
(ma va bene anche per una coppia molto affamata. Se poi un po' di pasta dovesse avanzare sarà molto buona anche il giorno dopo)

COSA SERVE – INGREDIENTI

  • 600 gr spaghetti freschi
  • 800 gr passata di pomodoro italiano
  • 20 gr scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 gr olio EVO
  • 200 gr carne di manzo trita
  • 200 gr carne di suino trita
  • 100 gr carne di vitello trita
  • 100 gr mollica di pane
  • 1 uovo medio
  • 5 gr prezzemolo tritato
  • 50 gr Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 50 gr Pecorino grattugiato
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

 

 

COME SI FA – PROCEDIMENTO

Il sugo

  1. Tritare lo scalogno a pezzi molto piccoli
  2. Soffriggere lo scalogno a fuoco basso
  3. Sbucciare l’aglio e soffriggerlo insieme allo scalogno per almeno 5 minuti
  4. Aggiungere la passata di pomodoro, il sale e il pepe e lasciare sul fuoco per almeno 40 minuti coprendo con un coperchio

Nel frattempo, preparare le polpette.

 

Le polpette

  1. Tritare la mollica di pane e il prezzemolo.
  2. Unire in una ciotola i tre tipi di carne tritata, la mollica e il prezzemolo. Per rendere le polpette morbide bagnare la mollica di pane nell'acqua prima di aggiungerla alla carne.
  3. Aggiustare con sale e pepe.
  4. Aromatizzare con noce moscata grattugiata.
  5. Aggiungere l’uovo, il Parmigiano e il Pecorino.
  6. Impastare a mano per amalgamare il tutto.
  7. Coprire l’impasto e lasciar riposare il frigo per 15 minuti.
  8. Dopo averlo lasciato riposare, riprendere l’impasto e formare delle palline da circa 20 gr fino a esaurirlo.
  9. Scaldare un cucchiaio di olio in una padella.
  10. Spadellare le polpette per qualche minuto fino a renderle croccanti.

Nel frattempo il sugo sarà quasi pronto quindi:

Terminare il piatto e impiattare

  1. Terminata la cottura del sugo togliere lo spicchio d’aglio e aggiungere le polpette
  2. Cuocere per altri 15 minuti a fuoco lento
  3. Cuocere la pasta in acqua salata e scolare al dente
  4. Terminare la cottura con il sugo
  5. Impiattare aggiungendo Parmigiano a piacere

 

Se vi cimentate in questa ricetta fateci sapere come viene il risultato. È un piatto perfetto da cucinare con i propri bimbi, che si divertiranno sicuramente a fare le polpette con le loro mani.  

 

 

Domani sera, per festeggiare gli innamorati, ci saranno belle sorprese in casa miscusi, cose di cioccolatini, regali e lezioni di pasta fresca.
Vogliamo vedere spaghetti incrociarsi e baci rubati.

Ovviamente la serata da noi e gli spaghetti alla Lilli e il Vagabondo valgono anche per i single, per le coppie di amici, per una cena in famiglia, per il primo appuntamento. Insomma, vale tutto. Nel dubbio da miscusi Cadorna ci sarà la cena cantata, come ogni giovedì: così potete cantarne una e dimenticare pene d’amore e altri pensieri.