Blog

La pasta fa cantar: le nostre cene con musicista alla chitarra e voi al microfono

Tags: muscia, karaoke, Cadorna, cena, Milano, Bergamo, Pavia

Da Milano a Pavia, di taverna in taverna.

 

Quella pasta-musica è stata per noi un’accoppiata naturale ma da subito vincente. Fin dalle nostre prime feste, quelle d’inaugurazione per esempio, abbiamo scelto di accompagnare ai piatti di pasta (che quelli non mancano mai) della buona musica:

  • L’inaugurazione di miscusi Isola è stata karaoke post-cena. Come risultato: giorni senza voce ma una compilation di canzoni italiane ripassate e reimparate a memoria.
  • L’inaugurazione di miscusi Colonne è stata Carl Brave e la sua band: fuori pioveva ma noi dentro cantavamo seduti a terra e con bicchieri di vino in mano, o meglio “di Chardonnay”.
  • A Torino, invece, hanno impastato con noi gli Eugenio in via di Gioia e nel frattempo la colonna sonora era quella di tre artisti sabaudi DOC: Fractae, il Cantautore misterioso e Liede.
  • A Bergamo abbiamo ballato sulle note dei The Spell of Ducks, che ci hanno accompagnato anche all’inaugurazione della miscusi Farm facendoci ballare fino all’alba.
  • Persino l’housewarming party dei nostri uffici e tutte le successive feste in famiglia sono state musica, karaoke – e anche stonature memorabili dai, diciamolo.
  • A Pavia, invece, per la nostra festa d'inaugurazione del 3 ottobre saranno con noi i Boys Boys Toys ovvero Leo Pari e Marco Rissa.

In più ci sono state occasioni speciali dove la musica è stata al centro: una jam session sulla terrazza del nostro headquarter suonata dai membri della family più pratici con gli strumenti musicali; un concerto in famiglia della nostra splendida Gaia Gozzi e chissà quante canzoni con la chitarra e la voce di Roberto Colzani.

 

Cene cantate – Un appuntamento ricorrente

Dopo tutte le strofe urlate in famiglia ci siamo detti che, quello con la musica, sarebbe dovuto diventare un appuntamento ricorrente.

E così abbiamo cercato un posto a Milano che avesse lo spazio giusto per noi, per farci stare, oltre al solito pastificio e alle nostre tavolate, una taverna dove cantare con gli amici di sempre, passare belle serate, festeggiare le ricorrenze importanti e anche quelle quotidiane.

L’abbiamo trovato in quello che oggi è miscusi Cadorna che infatti, al piano -1, ha una Taverna con musica fatta di un piccolo palco, un cocktail bar e un angolo foto.
Lì, ogni settimana (alla sezione Eventi del nostro sito trovate un Calendario sempre aggiornato) organizziamo le nostre cene cantate. Funzionano così:

  • cominciano come se fosse una cena qualunque: un aperitivo dal nostro cocktail bar e qualche bruschetta per accompagnarlo. Poi, finalmente, un piatto di pasta (o anche più di uno, s’intende). Come sempre scegliendo dai piatti del nostro Menù.
  • dalle 22.15, però, aggiunge una marcia in più: il nostro musicista di fiducia, Paolo Pilo (che merita un paragrafo a parte, fidatevi). Lui alla chitarra e voi al microfono, trascinati dalla sua incontenibile simpatia – davvero, non potrete resistergli. Tra una forchettata e l’altra, quindi, canterete con lui e i vostri amici i più grandi successi italiani e vi divertirete come dei matti: è scientifico.
  • Le strimpellate andranno avanti fino a mezzanotte, così avrete il tempo di mangiare (anche il dolce, ovvio), riscaldare la voce, preparare il repertorio e bervi ancora qualche cocktail post-cena tra una canzone e l’altra.

Detta così potrà sembrarvi una di quelle cose che, per vergogna o timidezza, non farete mai. E invece credeteci quando vi diciamo che non vorrete più mollare il microfono. Un po’ perché Paolo è un intrattenitore seriale e un po’ perché la musica unisce e tira fuori il meglio di noi, non c’è niente da fare (anche dei buoni cocktail aiutano, sì).

Con il passare del tempo le Cene Cantate sono diventate un appuntamento fisso, il posto perfetto per festeggiare compleanni, Lauree, rimpatriate, cene coi colleghi e serate con gli amici di sempre (e ottime per farsene di nuovi, perché davanti al microfono si è tutti amici).

Per noi, che da sempre crediamo nella Dieta Mediterranea e quindi nella bellezza dello stare insieme mangiando buon cibo, divertendosi e condividendo, la Cena Cantata è il momento in cui tutto questo si riassume.

 

Paolo Pilo – Il nostro musicista di fiducia vale un paragrafo tutto per sé

Ecco, ve l’abbiamo anticipavo: Paolo merita uno spazio tutto per sé. Intanto, piccolo aneddoto di famiglia: quando abbiamo iniziato i lavori per la nostra Taverna in Cadorna, ci serviva anche un musicista che la animasse. Così ci siamo messi a cercarne uno per tutte le serate con musica di Milano finché ne abbiamo trovata una che ci sembrava perfetta. E chi era il musicista? Proprio il nostro Paolo. Così, da vera miscusi family, abbiamo sfruttato l’occasione per una bella cena tutti insieme. Quella sera abbiamo conosciuto Paolo, che ci ha fatti cantare così tanto da farci tornare a casa alle due di notte, e non l’abbiamo più lasciato.

La sua vita è fatta di musica da sempre, fin dal 1965: a cinque anni suo padre gli regala una chitarra giocattolo e, come racconta Paolo, “fu amore a prima vista”. A sei anni inizia a studiare musica, a quasi diciotto incontra e collabora con Stefan Grossman, guru della musica blues d’oltreoceano, e una volta maggiorenne si trasferisce in Francia dove studia la musica di Django Reinhardt e si esibisce in giro per locali. Intanto compone, firma contratti, fa uscire il suo disco e collabora con numerosi liutai e aziende del settore musicale alla fabbricazione e al perfezionamento degli strumenti.

Siete in ottime mani, insomma.

 

Verso Bergamo, Pavia e oltre – La musica non si ferma mai

Guardandovi cantare e divertirvi alle nostre cene cantate milanesi e vedendo la nostra Taverna di miscusi Cadorna sempre pienissima, abbiamo pensato di portare le Cene Cantate anche fuori dalla nostra città natale, per ora fino a Bergamo – dove inizieranno martedì 1 ottobre - ma prestissimo anche a Pavia - dove inizieremo a scaldare la voce alla nostra festa d’inaugurazione giovedì 3 ottobre.

 

Il calendario delle nostre cene cantate

Ricapitolando:

Per le cene cantate potete prenotare se siete un gruppo di almeno 7 persone: vi basta andare sul nostro sito, scegliere il vostro ristorante e selezionare la data dal calendario che vi comparirà.

Nel frattempo vi lasciamo una Playlist Spotify per allenarvi. Vi vogliamo sentire carichissimi alle prossime Cene Cantate.

Ci vediamo in Taverna.