Blog

Earth Hour: il momento migliore per una spaghettata a lume di candela

Tags: Earth Hour, sostenibilità, WWF, miscusi Bottega, pasta fresca, Milano, Torino

Un piatto di pasta a lume di candela per proteggere il pianeta.

Romanticismo a parte, concedersi una cena a lume di candela aiuta sempre a risparmiare un po’ di risorse energetiche. Se poi siamo in compagnia di 180 paesi, la cosa diventa ancora più caliente. Nel senso sostenibile della cosa, ovviamente.

Il 27 marzo, dalle 20:30 alle 21:30, WWF invita tutto il mondo a partecipare all’Earth Hour: sospendere per un’ora tutte le attività che richiedono energia elettrica, godendosi un momento senza elettricità. In questo modo potremo dare alla Terra un momento di respiro, magari approfittandone per accendere le candele delle grandi occasioni.

E noi, cosa facciamo per supportare l’Earth Hour? Se avessimo potuto, vi avremmo organizzato una cena a lume di candela in tutti i nostri ristoranti – iniziate a segnare la data per l’anno prossimo - ma facciamo di necessità virtù: come prima cosa, vi diciamo che in Bottega trovate tutto il necessario per una cena top (ci mancano le candele, ma ci facciamo perdonare con una fetta di tiramisù). Poi, pensando in grande, abbiamo tanti progetti in cantiere per limitare il nostro utilizzo di risorse energetiche:

  • Stiamo calcolando la nostra footprint, cioè l’emissione di CO2. Questo ci aiuterà a capire come ridurla sotto ogni punto di vista, dai fornitori alle cucine;
  • Creiamo il nostro menù seguendo i principi di sostenibilità, a partire dalla stagionalità e dalla provenienza degli ingredienti.

Ci sono tanti modi per difendere il nostro pianeta dal cambiamento climatico e noi vogliamo esplorarli tutti. Se riusciamo a portarvi con noi, siamo solo più felici.