Blog

Cose belle da fare a Torino nel mese di luglio

Tags: eventi, mostre, torino, spettacoli, estate

Prima di un piatto di pasta da miscusi, s'intende.

Noi da giugno a settembre vi immaginiamo al mare (siamo ottimisti, sì). Ma qualcuno in città dovrà pur rimanere, e alla fine Torino d’estate non è per niente male. Poco traffico, birrette al Valentino, cinema all’aperto e gelati sotto la Mole: potrebbe andare peggio.

In più ci sono un bel po’ di cose belle da fare: ve le scriviamo qui così non ve le perdete.
Nel frattempo sappiate che noi siamo sempre aperti. In caso di bisogno di carbs e aria condizionata sapete dove trovarci.

 

 

1. L’ESTATE INTORNO – Appuntamenti per non avere nemmeno una sera libera per tutta l’estate

Eventi - @in giro per Torino – per tutta l’estate

Dal 21 giugno al 21 settembre Torino organizza così tanti eventi che il rischio è quello di avere un’agenda più fitta rispetto a quella del resto dell’anno.
Visto che la lista è lunghissima vi lasciamo tutto il programma: ci sono serate di musica, ballo, cinema, teatro e magia. Ce n’è per tutti i gusti insomma.

Vi facciamo qualche esempio, per farvi capire meglio:

  • Svincoli | 1 giugno30 luglio: vi copiamo e incolliamo le loro parole, che sono perfette così: “Lo svincolo è l’eliminazione di un vincolo, una strada che permette il raccordo di diverse strade tra loro: da queste premesse nasce un articolato progetto estivo capace di coniugare le molte anime che costituiscono il carattere di una location particolare come l’ex Cimitero di San Pietro in Vincoli e del borgo in cui si colloca. Durante il giorno lo spazio diventa Summer Kids, un centro estivo per i bambini dai 6 agli 11 anni. Dal tardo pomeriggio, nei fine settimana, presentazioni di libri, incontri, musica dal vivo e teatro”.
  • Un’estate al cinema | 13 giugno – 26 settembre: “34 proiezioni fra lungometraggi, documentari e cortometraggi; 5 percorsi cinematografici; 7 diverse location a Torino” dalla Casa del Quartiere di San Salvario alla Cascina Roccafranca.
  • Cinema in famiglia. La finestra sul Cortile | 6 luglio – 31 agosto: tutti i sabati sera di luglio e agosto l’anfiteatro di Piazza Delpiano diventa un cinema a cielo aperto con titoli imperdibili come Il GGG, Suffragette, Captain Fantastic e The Danish Girl.

 

2. FLOWERS FESTIVAL – Che musica ragazzi!

Concerti - @Parco della Certosa Reale di Collegno – fino al 20 luglio

Non è proprio a Torino, ma il Flowers Festival val bene una mezz’oretta di bus. Al parco della Certosa di Collegno suonano alcuni dei nostri cantanti preferiti, in una location che è un po’ fiera di paese, un po’ grigliata con gli amici: una collinetta con un grande palco e un bel po’ di stand con birrette e street food. In sottofondo la musica dei FASK, dei Pinguini Tattici Nucleari, degli Ex-Otago, di Viito, degli Zen Circus e anche di Yann Tiersen.
Ci vediamo lì: siamo quelli che urlano più forte.

 

 

3. HAPPY HOUR AI MUSEI REALI – Esco dall’ufficio e vado al museo

Musei - @Musei Reali – fino a ottobre

Tutti i giovedì sera d’estate i Musei Reali di Torino sono aperti gratuitamente dalle 17 alle 19. Un bel modo per prendersela comoda e godersi le opere senza la folla del weekend o le corse serali. Si esce dall’ufficio, o si finisce di studiare, e si vanno a sbirciare alcune delle opere d’arte più belle della città. Alle 19 si è fuori, e proprio nel centro di Torino, prontissimi per un bicchiere di vino e un piatto di pasta da miscusi.

 

4. LA VIE EN ROSE – Grandi voci femminili

Teatro e musica - @Conservatorio Verdi – fino al 23 luglio

Vi copiamo e incolliamo le poche righe di descrizione del loro evento Facebook: “La Vie en Rose è la rassegna realizzata dalla Fondazione per la Cultura che avrà come interpreti otto artiste ospiti per 4 serate al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino”. Ecco. Per quattro serate, due già passate e due che saranno il 15 e il 23 luglio, rappresentanti femminili del mondo dell’arte in generale (musiciste, attrici, performer) saliranno sul palco del Conservatorio Verdi per celebrare e raccontare le donne in ogni loro aspetto.

Date un’occhiata agli ultimi due appuntamenti, “Il primo tour insieme” e “Jazz Ladies Night”: secondo noi vi piaceranno. Tra l’altro i biglietti hanno un costo piccolissimo (5 euro) e la location è da vedere per forza, un gioiello in una delle piazze più belle della città.

 

 

5. IRENE KUNG – Monumenti

Mostra fotografica - @CAMERA – fino al 28 luglio

Una riflessione introspettiva e sociale sul paesaggio urbano, archeologico e naturale attraverso le installazioni della fotografa svizzera Irene Kung. Gli scatti sono esposti all’interno del museo come stampe di grandi dimensioni. Sembrerà di essere davvero dentro una foresta o in uno spazio di edifici e costruzioni senza tempo.  
Tra l’altro, se decideste di fare un salto a CAMERA, ci troverete anche un paio di altre esibizioni interessantissime: la mostra antologica Unbridled Curiosity di Larry Fink e Crack di Jacopo Benassi.

 

6. CANZONE PER L’ESTATE – Una strimpellata al parco

Musica - @Parco del Valentino – 12 luglio

Estate è strimpellate al parco, sdraiati sull’erba e con gli amici di sempre. Se poi il parco è quello del Valentino ancor meglio. Il 12 luglio, quindi, ci si ritrova con qualche chitarra e molta voglia di cantare De Andrè, Dalla, Guccini e De Gregori.
“Importante: solo strumenti acustici e voglia di stonare insieme!”

 

 

Pensavate che questi mesi sarebbero stati più tranquilli: “tanto d’estate in città non c’è mai niente da fare”. E invece.

Noi siamo prontissimi ad affrontare concertini ed eventi vari con camicie di lino fresco e scarpe aperte. Ci vediamo in giro o, in alternativa, nel dehor di miscusi, che una pasta seduti in Piazza Carlina non ce la toglie nessuno.