Blog

Cose belle da fare a Milano nel mese di settembre

Tags: eventi, mostre, milano, arte, musica

Prima di un piatto di pasta da miscusi, s'intende.

Lo sappiamo, il ritorno alla routine è sempre un po’ traumatico. Molti di voi avranno ancora il segno del costume e qualche lavatrice da fare; altri continueranno a sognare le colazioni lente e abbondanti e altri ancora le mille avventure in giro per il mondo. Settembre è un misto di malinconia ed euforia per i nuovi inizi. A settembre abbiamo bisogno di conforto e cosa c’è di più confortante di un piatto di pasta? Magari in compagnia, quella giusta.
Quindi, noi iniziamo a preparare la tavola e nel frattempo vi suggeriamo un po' di cose belle da fare a Milano nel mese di settembre: vedrete che il rientro, così, sarà "senza pensieri". 

 

 

1. GOMMA FESTIVAL - Un piccolo e gioioso festival dell’illustrazione

Mostra mercato - @Rob de Matt - 7 e 8 settembre

Gomma non è solo un festival d’illustrazione. Gomma è un evento fatto per stare bene insieme, chiacchierare, imparare cose nuove, scoprire creazioni pazzesche, rilassarsi e non veder l’ora che un anno passi in fretta, per tornarci di nuovo. Attraverso la mostra potrete scoprire il lavoro di illustratori e artisti, emergenti e non. Poi ci saranno percorsi didattici per grandi e piccini, tavoli di lavoro e momenti di confronto sul mondo dell’illustrazione. Se poi volete farvi una birretta e spizzicare qualcosa, i food truck sapranno come accontentarvi. Quest’anno Gomma sarà al Rob de Matt, nei 600 mq del suo giardino. Se siete almeno un po’ curiosi e volete buttare un occhio al programma qui c'è il programma. Piccolo spolier: l’ingresso è libero.

 

 

2. SE PARLA MILANES! – Parlare in dialetto per non dimenticare

Festival - @in giro per Milano – dal 12 al 15 settembre

Il dialetto milanese per molti è un caro ricordo, per altri è un lontano modo di parlare. Proprio per cercare di far conoscere alle nuove generazioni questa “strana lingua” in via di estinzione Milano da vedere ha organizzato Se Parla Milanes!: quattro giorni dedicati al dialetto milanese. Musica, teatro, cocktail e cibo saranno gli ingredienti principali di questa grande festa.

Vi segnaliamo alcune serate che secondo noi sono davvero da non perdere:

  • Giovedì 12 settembre alle 18.30 lo scrittore e giornalista Gino Cervi ripercorrerà la vita del campione Fausto Coppi attraverso una serie di piccole storie, dalla "A" alla "Z". Molti dei racconti saranno in dialetto milanes, la lingua madre dei nostri nonni. Questo sì che sarà un aperitivo letterario in grande stile e alla Feltrinelli di Viale Pasubio. Venghino signori, venghino. Qui tutti i dettagli.

 

  • Venerdì 13 settembre ci si vede alle 20 da Cantina Urbana, la prima cantina che fa il vino in città. Quale miglior combo di vino (e stuzzichini) e dialetto milanes? Ricordiamoci che a “Milan anca i moron fann l’uga”, ovvero “A Milano, anche i gelsi fanno l’uva”: ovvero i milanesi riescono a trarre vantaggi quasi da tutto, anche dai gelsi, con il duro lavoro e l’ingegno.

 

3. THE COLOR RUN –  Correndo ci si colora e ci si diverte

Sport e musica  - @5km Milano Innovation District - 14 settembre

The Color Run è una “fun race”, una corsa non competitiva. L’obiettivo? Raggiungere il massimo livello di divertimento. Si parte vestiti di bianco, si arriva felici e colorati e poi si balla e si festeggia. A ogni km del percorso (in tutto sono 5km) si incontrano delle “zone di colore” e lì verranno lanciate sui partecipanti delle polveri colorate, composte al 100% da prodotti naturali. Perchè lo sappiate la prima Color Run è nata negli USA a gennaio 2012 e ora si svolge in più di 30 Paesi e in 200 città del mondo. Se volete partecipare (in team o da soli) ecco come fare. Non serve essere degli sportivi quindi non avete scuse (piuttosto avete la scusa per mangiarvi un piatto di pasta dopo, per recuperare le energie).

 

 

4. MILANO MOVIE WEEK- Pronti per il grande cinema 

Festival - @in giro per Milano - dal 13 al 20 settembre

Proiezioni, conferenze, workshop, incontri, dibattiti, laboratori, anteprime. Cosa volere di più dalla vita? Questa è la settimana che tutti i cinefili di Milano e dintorni stavano aspettando. Anche se non siete dei grandi esperti di cinema e di cinematografia, questa può essere l’occasione perfetta per lasciarsi incuriosire e, magari, incontrare qualche personaggio famoso. Il programma è ancora in corso di definizione quindi stay tuned. L’unico suggerimento che possiamo darvi è di armarvi di pop-corn, tanti pop-corn.

 

5. IL MERCATO AGRICOLO  DELLA CUCCAGNA - Un mercato a filiera corta

Mercato –  @Cascina Cuccagna – tutti i martedì di settembre 

Ogni martedì, dalle 15.30 alle 20, nel giardino di Cascina Cuccagna arriva il Mercato Agricolo della Cuccagna. Saranno presenti circa una ventina di aziende agricole lombarde. Non si tratta di un mercato come gli altri perché qui troverete direttamente i produttori, che sapranno raccontarvi “vita, morte e miracoli” del loro lavoro e dei loro prodotti. Potrete acquistare frutta e verdura di stagione, formaggi vaccini e caprini, uova, pane, olio, vino e mooooolto altro ancora. Tutto ciò grazie alla collaborazione di Ciboprossimo, un’organizzazione umanitaria che ha come motto “conosci chi lo produce”.  I ragazzi di Ciboprossimo hanno creato anche una mappa interattiva che contiene i dati Istat sulle produzioni agricole di tutte le province italiane e le informazioni relative alla sostenibilità e alla stagionalità delle varie colture. In una metropoli come Milano il KM0 è quasi irraggiungibile però saperne qualcosa di più è importantissimo per prendere le giuste scelte: e sapete quanto ci teniamo.

 

6. FeST – E pronti per le serie TV

Festival - @Triennale Milano - 20, 21 e 22 settembre 

FeST è un festival, appunto, interamente dedicato alle serie TV. Tre giorni di incontri, proiezioni ed eventi. Il sogno di ogni Netflix-dipendente. A FeST si potranno vedere le serie TV non con gli occhi di normali spettatori ma con quelli di chi le ha scritte, dirette e interpretate. Due le novità di questa seconda edizione: ci saranno un’area Kids e un’area Industry. Ogni sera poi verranno proiettate anteprime e serie di culto ormai quasi introvabili. Da bravi series addicted non possiamo e non vogliamo spoilerarvi altro.


7. DE CHIRICO -  una mostra tra surrealismo e metafisica

Mostra - @Palazzo Reale - dal 25 settembre

Le opere esposte provengono non solo dai principali musei italiani (tra cui la Pinacoteca di Brera, il Museo del '900 di Milano, la Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Roma) ma anche dal Metropolitan Museum di New York, la Tate Modern di Londra e il Pushkin Museum di Mosca

La mostra è suddivisa in otto sale e procede per temi pensati secondo accostamenti inediti e confronti originali. Giorgio de Chirico è passato alla storia per i suoi dipinti con immense piazze “abitate” solo da manichini, busti di marmo e colonne classiche. Di certo non sono quadri facilissimi da comprendere. Ecco perchè è arrivato il momento di approfondire la questione. Poi Palazzo Reale è un vero gioiellino, farci un salto non guasta mai.

 

8. CENE CANTATE IN CASA MISCUSI - La pasta fa cantare 

Cene con musicista e karaoke - @miscusi Cadorna | Taverna con musica - tutti i giovedì sera

Ora tocca noi e ne approfittiamo per dirvi che: sono tornate le cene cantate! Quindi scaldate la voce e mantenete un certo appetito perché ogni giovedì sera si canta nella Taverna con musica di miscusi Cadorna. Noi sappiamo bene che una chitarra (in questo caso, quella del nostro Paolo) e delle belle voci (le vostre e le nostre, tutte insieme) sono in grado di svoltare una serata. Se poi si aggiunge anche un piatto di pasta e qualche bicchiere di vino della casa allora è perfetto. Il Calendario delle nostre cene cantate è sempre aggiornato sia sul nostro sito che nei nostri eventi Facebook


 

È o non è un settembre incredibile questo? Eh!