Blog

Cose belle da fare a Milano nel mese di Gennaio

Tags: eventi, milano, mostre, concerti, pasta

Prima di un piatto di pasta da miscusi, s’intende.

Gennaio è il mese dei buoni propositi: mi iscrivo in palestra, leggo di più, imparo a suonare la chitarra, inizio un corso di lingua, parto per almeno un viaggio al mese, mangio meglio, tengo un'agenda precisa, faccio un bilancio di tutte le spese, guardo film impegnati, esco più spesso dalla comfort zone. 

Insomma, Gennaio è un mese importante. Per questo vi lasciamo concentrare sui vostri grandi obiettivi ma, se tra un corso e un viaggio, vi rimanesse del tempo libero, a Milano ci sono un po' di belle cose da fare. 

 

 

60 scatti di uno dei nostri fotografi preferiti vengono esposti a Milano per raccontare il legame tra uomo e animale, a volte di sopravvivenza, altre di sfruttamento, altre ancora di sincera condivisione. Le prime fotografie di questa serie sono datate 1992, anno in cui Steve McCurry parte per documentare la guerra del Golfo e le sue conseguenze disastrose sulla natura. Per noi è un bel modo di cominciare questo anno nuovo, quello di comprendere l'effetto delle nostre azioni sul mondo per esserne sempre più responsabili e rispettosi.

 

 

Se ancora non avete visto The Grand Budapest Hotel è arrivato il momento di rimediare (se invece l'avete già visto saprete che vale la pena rivederlo ancora). Venerdì 4, al Circolo Arci Bellezza, si cena con goulash e vino davanti al film di Wes Anderson che si è aggiudicato così tanti premi da non riuscire neanche a elencarli tutti (per dirne alcuni, così, 9 candidature e 4 Premi Oscar). 

 

  • MAMMA MIA! - Inizio anno a tempo di Musical 
    SPETTACOLO TEATRALE - @Teatro degli Arcimboldi - fino al 6 gennaio 

Il film Mamma mia! l'avrete visto, quello con Meryl Streep, Colin Firth, Amanda Seyfried e compagnia bella. In questi giorni la sua versione teatrale è approdata a Milano, questa volta con un cast formato, tra gli altri, da Luca Ward e Sergio Muniz e come colonna sonora i cantatissimi brani degli ABBA. La giusta carica di energia per iniziare alla grande il nuovo anno

 

Ormai sapete l'attenzione che mettiamo nella scelta dei nostri ingredienti e quanto crediamo nel rispetto dei tempi della natura. Per questo l'idea del mercato agricolo della Cuccagna ci piace così tanto. Il modo più veloce per avere la campagna anche nel centro di Milano. I prodotti che si trovano sono tutti freschissimi, raccolti e confezionati il giorno stesso. Qualche esempio di quello che potrete portarvi a casa: birra artigianale, essenze naturali, formaggi, frutta e verdura di stagione, olio, pane e pizza, uovavino. Un salto, secondo noi, va fatto. Portatevi dietro una borsa della spesa, vi tornerà utile.

 

 

  • MARIA ANTONIETTA - Tour invernale con ospiti speciali
    CONCERTO - @Santeria Social Club - 10 gennaio

Un concerto un po' speciale perchè avrà parecchi ospiti speciali (e di certo ne troverete almeno uno di cui conoscete qualche canzone a memoria): Maria Antonietta, artista della serata, I Tre Allegri Ragazzi Morti e pure Brunori SAS. Se non è un bel concerto questo! Noi abbiamo preso i biglietti. Se ci siete ci vediamo là.

 

  • FABRIZIO DE ANDRÈ - A 20 anni dalla sua morte 

"Fabrizio è di tutti", così dicevano i suoi amici. E l'11 gennaio, a vent'anni dalla sua scomparsa, Milano si muove per ricordarlo. 
- Cantata e ballata @Piazza Duomo: dalle 20 alle 4 di notte i programmi in piazza Duomo sono fatti di chitarre, violini, kazoo e mani che suonano al ritmo delle canzoni di De Andrè. Vino, coperte, qualcosa di caldo e la voce prontissima a cantare le sue poesie. Non c'è modo più bello di ricordare del farlo in compagnia. 
- VIVA / De Andrè @Fondazione Feltrinelli: interviste inedite, immagini e aneddoti per ripercorrere la vita del poeta genovese. Insieme anche le sue canzoni suonate dal Modern Jazz Group. Sicuramente da imparare a memoria: La guerra di Piero, Valzer per un amore, La città vecchia, Creuza de mäLa canzone di Marinella.

 

 

  • LITIGAR DANZANDO - Tutti i segreti per litigare come si deve
    SPETTACOLO TEATRALE - @Teatro Labarca - 14 gennaio e 21 gennaio

"C’è chi non vede l’ora di litigare, chi ha il terrore di litigare, chi non sa litigare; c’è chi porta il broncio, chi si scorda che sta litigando mentre litiga, chi se litiga è finita; chi spacca i piatti, chi urla, chi sbatte la porta minacciando di andarsene per sempre e rimane 2 ore fuori dalla porta". Inizia così la descrizione dello spettacolo di Daniela Cristofori (psicoterapeuta) e Giacomo Poretti (quello di Aldo, Giovanni e Giacomo per intenderci). Prosegue con letture e recitazioni e finisce con "Il segreto è che bisogna dirsele di santa ragione". 

 

  • CINEMA PATTINANDO - Guardare film da un'altra prospettiva
    CINEMA - @Palazzo della Regione Lombardia - fino al 20 gennaio

Del cinema Bianchini ve ne abbiamo già parlato per raccontarvi delle sue proiezioni su una barca lungo i Navigli. Questa volta, però, ha deciso di trasformare in cinema anche la pista di pattinaggio più grande di Milano, quella del Palazzo della Regione. Il biglietto include: entrata alla pista, noleggio dei pattini, visione di uno del film in programma e anche uno snack. I meno temerari possono guardare lo schermo anche rilassandosi a bordo pista. Tra i film in programma: Tutta colpa di Freud, Match Point, Perfetti sconosciuti, Vicky Cristina Barcelona e Midnight in Paris.   

 

Anche a Gennaio l'agenda (che sarà da inaugurare) è piuttosto piena. Non vediamo l'ora di sapere la vostra lista di buoni propositi per il 2019. Ma sappiamo anche che lavorare sui propri grandi obiettivi richiede energia (e fa venire fame). Per questo noi saremo aperti ogni giorno, come sempre, compresa l'Epifania. Ci saranno la nostra solita pasta fresca e qualche piatto in più: fino alla fine delle vacanze, quindi fino al 7 gennaio, vi cucineremo anche i tortellini in brodo, con panna e salmone o con crema di parmigiano. Nelle settimane successive ci saranno nuovi piatti speciali (tenete d'occhio la nostra pagina Instagram ogni lunedì per scoprirli) mentre il prossimo piatto stagionale, passati i tortellini, sarà la polenta

Buon nuovo inizio family.
Che sia un anno di nuove scoperte, grandi soddisfazioni e tanti piatti di pasta.