Blog

Cosa belle da fare a Torino nel mese di settembre

Tags: eventi, fiere, mostre, Torino

Prima di un piatto di pasta da miscusi, s'intende.

 

Il ritorno in città dopo le vacanze può essere traumatico, lo sappiamo. Quindi noi, da buoni amici, ce l’abbiamo messa tutta per farvi vivere bene settembre e i nuovi inizi.
Oltre a prepararvi carbonara e paccheri tricolore ogni giorno vi abbiamo fatto un' agenda di cose belle da fare a Torino da qui a fine mese.

Ci vediamo in giro.

Buon settembre e buoni nuovi propositi.  

 

 

Gran Balon di settembre – Appuntamento fisso  

Mercatino - @Borgo Dora – domenica 8 settembre

Chi è di Torino sa che il Gran Balon è un appuntamento fisso, ogni seconda domenica del mese. Così anche settembre ha il suo Gran Balon dove come sempre si trova l’atmosfera delle feste di paese, bella gente felice, mobili d’antiquariato, second hand, vinili, libri usati, gioielli etnici e vestiti. Nel frattempo, già che siete lì, se vi va un gelato fate un salto dalla Gelateria Popolare: persone squisite e gelato pure.   

 

Color Run – Correndo ci si colora

Sport e musica  - @5km Milano Piazza d’Armi e dintorni - 8 settembre

The Color Run è una “fun race”, una corsa non competitiva. L’obiettivo? Raggiungere il massimo livello di divertimento. Si parte vestiti di bianco, si arriva felici e colorati e poi si balla e si festeggia. A ogni km del percorso (in tutto sono 5km) si incontrano delle “zone di colore” e lì verranno lanciate sui partecipanti delle polveri colorate, composte al 100% da prodotti naturali. Perché lo sappiate la prima Color Run è nata negli USA a gennaio 2012 e ora si svolge in più di 30 Paesi e in 200 città del mondo. Si parte da Piazza d’Armi alle 16.30, si corre e poi si balla fino a che le gambe reggono. Non serve essere degli sportivi quindi non avete scuse (piuttosto avete la scusa per mangiarvi un piatto di pasta dopo, per recuperare le energie).

 

 

7 serate per 7 registi – Finché c’è cinema all’aperto c’è estate

Cinema all’aperto - @Comala – per tutto il mese di settembre

Sarà anche arrivato settembre ma l’estate è uno stile di vita e di solito ha a che fare con il cinema all’aperto. Quindi, noi che crediamo ancora nel caldo, nel sole e nei weekend al mare, vi proponiamo di fare un salto alle serate organizzate da Comala: 7 appuntamenti dedicati a 7 grandi registi con la proiezione di uno dei loro film più famosi, documentari e approfondimenti. Tra gli autori scelti David Lynch, Scorsese, Wes Anderson, Tim Burton e Woody Allen.
Pop-corn pronti, via!

 

Jonathan Safran Foer – Chiacchiere aspettando il Salone del Libro

Dialogo - @Cavallerizza Reale – martedì 10 settembre  

Mentre Torino aspetta il Salone del Libro inizia a fare due parole con i più grandi autori del momento, tipo Jonathan Safran Foer. In questo caso, tra l’altro, la chiacchierata è con Paolo Giordano (scrittore de La solitudine dei numeri primi, per dirne una) quindi doppiamente imperdibile. L’argomento sarà il nuovo libro di Safran Foer Possiamo salvare il mondo prima di cena (la cena si intende da miscusi, ovviamente). Due parole sulla trama: “Jonathan Safran Foer mette in campo tutte le sue risorse di scrittore per raccontare, con straordinario impatto emotivo, la crisi climatica che è anche crisi della nostra capacità di credere, mescolando in modo originalissimo storie di famiglia, ri­cordi personali, episodi biblici, dati scienti­fici rigorosi e suggestioni futuristiche. Un libro unico, che parte dalla volontà di convincere degli sconosciuti a fare qualcosa e termina con un messaggio rivolto ai figli, ai quali ciascun genitore – non solo a parole, ma con le proprie scelte – spera di riuscire a insegnare la differenza tra correre verso la morte, correre per sfuggire alla morte e correre verso la vita”. Un riassunto di temi che stanno molto a cuore. Ci vediamo in Cavallerizza.

 

Manualmente – Creatività al femminile

Fiera - @Lingotto fiere -  dal 19 al 22 settembre

Forse non ve l’abbiamo mai detto ma noi siamo grandi fan del riutilizzo, del second hand e dell’arredamento da rigattiere. Molti dei nostri ristoranti sono arredati con pezzi usati, recuperati o parte dei locali che ci hanno preceduto. Quindi potete immaginare quanto possa piacerci una fiera come Manualmente, che incentiva la creatività e la manualità. “In un mondo che impone una quotidianità frenetica, è bello riscoprire e assecondare il piacere di una diversa dimensione di spazio e tempo: quella del lavoro paziente, unico e personale, creato con le proprie mani”.
Manualmente vuol dire espositori ma anche shopping e soprattutto vuol dire creatività a 360 gradi:
cucito, home decor, bijoux, scrapbooking, stamping, cake and food design, cartonaggio e bricolage. Chi più ne ha più ne crei!

 

Torino Busker Festival – L’arte in strada

Festival - @Falchera – sabato 21 settembre

Una giornata intera fatta di arte e buona musica. O meglio, detta come la dicono gli organizzatori, “una giornata di musica e arti di strada per i prati dell'angolo più verde della città realizzando il sogno di girare per le strade di un quartiere in cui non serviranno auricolari per ascoltare della buona musica e non si pagherà il biglietto per assistere a uno spettacolo di circo”.
Ritrovo in primo pomeriggio in Piazzale Volgograd: riconoscerete il posto dalle performance di arti di strada e dai concertini. Dopo la musica giretto alla scoperta delle opere di writing del quartiere.
La sera, invece, ancora musica e festa in Piazza Astengo.
Tutta la giornata sarà accompagnata da birrette con gli amici e ospiti simpaticissimi, tipo Auroro Borealo, Fran e i pensieri molesti, Emit e tutti gli artisti che trovate sulla pagina ufficiale dell’evento.

 

 

Torino spiritualità – Ad infinita notte

Festival - @Circolo dei Lettori – dal 26 al 29 settembre

Torino spiritualità è un insieme di talk, lectures ed esperienze che ha l’obiettivo, quest’anno, di comprendere il tema della “notte” indagandone ambivalenza e bellezza. Per farlo ha invitato personaggi tipo Dario Argento (chi più azzeccato di lui), Neri Marcorè, Ascanio Celestini, Nicola Lagioia e un sacco di altri scrittori e artisti. Siamo sicuri valga la pena farci un salto e lasciarsi affascinare dalle loro storie notturne.

 

Aspettando i Graphic Days – L’attesa dei Graphic Days è essa stessa i Graphic Days  

Appuntamenti - @in giro per Torino – per tutto il mese di settembre

Piccola intro: “Graphic Days Torino è il festival internazionale di quattro giorni interamente dedicato al visual design fatto di workshop, mostre, conferenze, performance e una mostra mercato”. Bene, detto questo: i Graphic Days saranno dal 3 al 6 ottobre ma nel frattempo a Torino si organizzano eventi per aspettarli. Tipo: una serata dedicata ai quartieri di San Donato, Cit Turin e Parella; un incontro sulla scrittura giapponese; una chiacchierata sulla professione del creativo e tantissimi altri appuntamenti incredibili che trovate negli eventi Facebook organizzati da Graphic Days.

 

Et voilà, settembre è servito. 
Sarà un gran bel mese, fidatevi di noi. E se doveste avere cedimenti noi vi aspettiamo in Piazza Carlina con un piatto di paccheri pronto.